Thumbnail preview

6 idee per comunicati stampa di successo

27 giugno 2014 Relazioni Pubbliche 0 Scritto da gcavarzere

In media un giornalista riceve centinaia di comunicati stampa al giorno, e non ne apre quasi nessuno. In alcuni casi i giornalisti si servono dell’astuzia per scampare al diluvio informativo, utilizzando un indirizzo email ad hoc per i comunicati non richiesti, ma la verità è che spesso il contenuto è inviato con un oggetto troppo generico, e finisce in spam.

I social media hanno rivoluzionato il vecchio mondo delle Pr, e molte aziende passano dal classico comunicato stampa a metodi più interattivi di diffusione, come i blog, i tweet e le social newsroom. A volte le aziende non hanno più bisogno di passare da un giornalista per diffondere una notizia: ci sono numerosissimi canali alternativi per condividere le proprie novità con il target di riferimento.

Il punto è che il comunicato stampa è solo uno dei tanti strumenti che fanno parte della cassetta degli attrezzi del comunicatore, ma se è utilizzato con la giusta consapevolezza può fornire un ottimo risultato: se riesci a fornire cifre accurate e fatti concreti sarà più semplice per il giornalista o il blogger inserirli in un articolo o in un post. In altre parole devi utilizzare un linguaggio giornalistico e una struttura giornalistica.

Insomma, questo lungo prologo non sarebbe un buon inizio per un comunicato stampa di successo! Sarà meglio passare al più presto a qualche esempio pratico:

1: Deve valerne la pena

Image-V3-IT-01 (1)

Dovresti offrire  qualcosa di unico e rilevante: non devi pensare a quanto sia importante la tua azienda o il tuo prodotto, ma a come puoi fornire informazioni utili. Il comunicato deve essere diverso da qualsiasi altro metodo che utilizzi per diffondere il tuo messaggio se vuoi che venga preso in considerazione dai media: deve essere breve e accattivante, ma allo stesso tempo contenere tutti i dettagli necessari.

2: Fai parlare gli esperti

Image-V3-IT-02 (1)

Sappiamo tutti come cambi un messaggio se a comunicarlo è un’autorità in materia: la competenza riconosciuta rende giornalisti e influencer pronti all’ascolto.

3: Usa I social media come una rockstar

Image-V3-IT-03

I giornalisti passano sempre più tempo sui social media, quindi ogni volta che pubblichi un comunicato devi diffonderlo anche sui tuoi canali social. Per prima cosa, crea un titolo intrigante; poi, tronca il tuo comunicato, in modo che non sia completamente leggibile: invoglierai gli utenti a cliccarlo per leggerlo tutto. Bisogna inoltre che il tuo comunicato sia disponibile in più formati: usa le immagini su Twitter, Pinterest o Instagram, fai un video per Vine… giornalisti e blogger potrebbero essere influenzati dai commenti postati dai tuoi fan.

4: Non molestare I giornalisti, sorprendili

Image-04

Se hai raccolto indirizzi email di giornalisti, blogger e agenzie, attento a non far scoppiare la loro casella di posta: potresti finire nell’antispam per sempre! Se vuoi catturare l’attenzione devi essere creativo, non ossessivo!

Un esempio da imitare potrebbe essere CAA/Edelman, che ha appena vinto a Cannes il Lions PR Grand Prix per una campagna dedicata a un cortometraggio indipendente, promosso con una gamification e un sito web dedicato. [1] Ma non spingetevi troppo oltre, come ha fatto Ubisoft qualche giorno fa! [2]

5: In tempo reale

Image-V3-IT-05 (1)

La tua reputazione è in bilico? I media chiedono spiegazioni? Non c’è nulla di peggio che una crisi senza risposte. Qualunque sia il motivo, l’unico modo di reagire in tempo è la preparazione: dovresti aggiornare la tua lista di contatti con regolarità; identificare gli esperti disposti a collaborare in caso di emergenza; predisporre una serie di domande e risposte e altri materiali utili a seconda degli scenari possibili.

Non devi dimenticare inoltre l’ultima moda nella distribuzione dei comunicati: il newsjacking! Pubblica velocemente comunicati che catturino l’attenzione e al tempo stesso siano collegati alle ultime notizie.

6: Oltre Google

Image-V3-IT-06 (1)

Costruisci la tua relazione con gli influencer prima di averne bisogno: prenditi il tempo di leggere l’ultima battuta del blogger o l’articolo più recente del giornalista che vuoi contattare, devi mostrare interesse verso chi vorresti che ne avesse per te. Tieni a mente le loro esigenze, il loro pubblico, come potresti aiutarli nella preparazione degli articoli. Un buon metodo è offrire il codice sorgente di un’immagine o il codec di un video, in modo che possa essere pubblicato con facilità. Dovresti trasmettere anche file di solo testo, per facilitare il copia e incolla.


 

————————————————————————————————————————

[1] http://www.scarecrowgame.com
[2] http://www.news.com.au/finance/business/ubisoft-watch-dogs-game-pr-stunt-ends-up-with-ninemsn-calling-in-the-bomb-squad/story-fnki1jcy-1226934649833

Lascia un commento

Carica altro 5 + 2 =